Escursioni

Piramidi di terra

Piramidi di terra – mulini – Gols – Malga Astnerberg – Terento

Itinerario:
Innanzitutto si attraversa la strada principale e si segue il segnavia 22 fino al Rio di Terento. Lungo il torrente il sentiero prosegue salendo lungo la valle fino alle piramidi di terra ed ai mulini. A monte dell’ultimo mulino si giunge su una strada forestale con il segnavia 8A. La si segue fino a Gols (1.750 m). Lì si segue il segnavia 8 in direzione est giù fino alla Malga Astnerberg in Valle di Vena. Giunti a valle si segue il sentiero 23 in uscita dalla valle finché si incontra il segnavia 5 (Alpeggschneider). Di lì la via passa a destra del Rio Vena, passando per Alpegger ed infine, passando per Lasta, si fa ritorno al punto di partenza.

(continua…)

S.Sigismondo

S.Sigismondo – Kahler – Aichner – Falkensteiner – Guggen – Langloacher – Schiffregger – S. Sigismondo

Itinerario:
Punto di partenza: Piazzale della chiesa di S.Sigismondo (possibilità di parcheggio)
Dapprima ci si incammina, seguendo il segnale “Schmetterlingsweg” al di sopra della chiesa (823 m.), sulla strada “Im Pleuren” in direzione est fino al Kahler-Hof (822 m.). A questo punto si sale dietro il maso in direzione nord-ovest lungo un sentiero moderatamente ripido verso l’Aichner-Hof (1016 m.); da lì si continua sulla strada asfaltata verso il Falkensteiner-Hof (1.115 m.). Circa 500 m. dopo il maso, nei pressi del grande tornante (1.160 m.), si continua diritto (segnale 3) attraversando la collina boscosa verso il Guggen-Hof (1.166 m.) A questo punto si sale in direzione nord-ovest fino all’incrocio (circa 500 m.). Da lì, oltrepassando il grande blocco granitico (1.160 m) e seguendo il segnale 18, si scende verso il Langloacher-Hof (maso nuovo), si continua per altri 100 m. fino ad arrivare ad una piccola radura, e da lì si scende in direzione est verso il maso Schiffregger. A questo punto si segue il segnale 4 fino al punto di partenza.
Totale ore di cammino: 3-4 ore
Grado di difficoltà: Nessuna difficoltà;
Suggerimenti: Si tratta di un’escursione in un paesaggio molto bello che porta a masi sperduti, e fattibile dall’inizio della primavera fino al tardo autunno. E’ interessante dal punto di vista botanico.

Mountainbike

 

Valle di Vena-Rifugio Lago della Pausa

Valle di Vena-Rifugio Lago della Pausa – Lago di Campofosso – Cima di Terento – Malga Engl – Gols – al punto di partenza

Itinerario:
Si cammina dal parcheggio verso l’interno della valle per una strada larga in leggera salita con il segnavia 23 fino alla Malga Astnerberg. L’itinerario tocca diverse baite alpestri e sale poi ripidamente, ma senza pericoli. Si passa per la Malga Huber e, giunti all’altezza della cascata, inizia un tratto comodo del sentiero che, più in alto, riprende a salire fino al Rifugio Lago della Pausa ed al lago.

Kompfoss-See

(continua…)

Escursione al Sasso Putia

Il Sasso Putia, pilastro nordovest delle Dolomiti, con una vasta veduta dell’arco alpino centrale, offre un eccellente circondario panoramico. L’escursione richiede allenamento, assenza di vertigini, esperienza alpinistica ed un minimo di attrezzatura per via ferrata. Si raggiunge la Forcella Putia (m 2357) come descritto nel Giro del Sasso Putia. Il sentiero segnato sale verso nordest, continua in serpentine per un canalone in parte roccioso, segue le rocce di una crestina e porta alla vasta sella presso l’attacco alla via attrezzata (m 2765). Il breve salto roccioso, attrezzato con corde metalliche, appare più difficile di quanto lo sia. Infine un sentiero conduce al punto culmine con la croce (m 2875). Si torna a valle per la via di salita. Per chi preferisce rinunciare alla ferrata, si offre la salita al Piccolo Putia (m 2813), cima di facile accesso.

(continua…)